fbpx
g

Gravida proin loreto of Lorem Ipsum. Proin qual de suis erestopius summ.

Recent Posts


    Follow Us:
    Torna in Cima
    Image Alt

    I nuovi modi di comunicare con i pazienti

    I nuovi modi di comunicare con i pazienti

    Siamo abituati ad avere a che fare con i pazienti, persone in cerca di un miglioramento del loro stato attuale, fosse una malattia o un difetto fisico. 

    Nel rapporto con loro, sempre più complesso nelle dinamiche, dovremmo però abituarci a considerarli anche come clienti che si affidano a noi, al nostro studio e staff perché ci hanno scelti: per professionalità, esperienza, preparazione.

    Il primo aspetto da curare in questa relazione con loro è sicuramente la comunicazione: cosa facciamo per presentarci al mondo? I nostri clienti-pazienti sanno che esistiamo e sanno cosa possiamo fare per loro?

    Nell’affrontare questo tema va subito sottolineato che il mondo della comunicazione è cambiato. Non solo perché è necessario essere presenti nel web e sui social ma perché il nostro target è cambiato: è più informato, più esigente, più variegato nella sua composizione, meno fedele e più disponibile a cambiare.

    Non è possibile pensare di poter comunicare con i pazienti come qualche anno fa; le nostre specializzazioni e la nostra esperienza, seppur elevata e comprovata, potranno non bastare come biglietto da visita.

    Sempre di più adesso è necessario farsi trovare preparati alle nuove richieste del mercato e sviluppare competenze che solitamente non sono richieste al personale medico e in generale sanitario.

    Parliamo delle cosiddette digital skills o competenze digitali: il nome può spaventare ma in realtà, per svolgere bene e al passo con i tempi la professione medica, non saranno difficili i compiti da svolgere.

    Per avviare dunque una comunicazione efficace e attuale, ecco i nostri consigli:

    • Creare i profili o pagine social dello studio medico: Facebook, Instagram, Linkedin sono i principali social in cui farsi conoscere e costruire la propria “reputazione”. Se già abbiamo dei profili, cerchiamo di uniformarli tra loro e pubblicare post che possano comunicare bene il nostro lavoro. Usiamo Facebook per foto, immagini e informazioni generali e per dialogare con i clienti che scriveranno commenti; Instagram per immagini, per testimoniare “live” il nostro lavoro, i momenti formativi e di studio; Linkedin per costruire un’immagine molto professionale di noi stessi e dove pubblicheremo il nostro curriculum, le esperienze formative e professionali
    • Costruire una Mailing list: semplicemente, facciamo un elenco dei nostri pazienti con tutti i dati dove scriveremo anche i loro indirizzi mail (previo loro consenso!) e utilizziamolo per inviare informazioni sullo studio: le variazioni di orari, le nostre collaborazioni con altri professionisti, i nuovi servizi che offriamo, eventuali eventi di presentazione di nuove tecnologie. Una semplice azione per essere vicino al paziente e fidelizzarlo con discrezione
    • Creare un sito web dello studio medico, dove inserire poche ma importanti informazioni: chi siamo e cosa offriamo, le novità, i contatti. Il tutto corredato di qualche bella immagine che richiami il concetto di professionalità e cura del paziente. 

    Le azioni da svolgere potrebbero essere molte altre ancora ma queste sono quelle più semplici, che richiedono uno sforzo relativamente basso e minime digital skills ma che sicuramente ci ripagheranno e ci daranno molta soddisfazione, se svolte con metodo e in maniera seria e professionale.

    Buon lavoro!

    Richiedi informazioni







      Autorizzo il trattamento dei miei dati personali (Informativa)